I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei  cookie.

Contenuto Principale


5430070

Volley, alle 18,30 il sindaco Biancardi premia la McDonald's


Nola - Archiviata la storica partecipazione alle Finali Nazionali under 16 di Chioggia, per il Nola Città dei Gigli a.s.d. è arrivato il momento di ricevere gli onori di tutta la cittadinanza. Questo pomeriggio alle 18.30, il giovane team allenato da coach Guido Pasciari sarà infatti ricevuto in Comune dal primo cittadino bruniano, l’avvocato Geremia Biancardi che, come preannunciato prima della partenza per Chioggia, ha deciso di premiare la società facente capo alla presidentessa Elvezia Chiacchiaro per i risultati di grande prestigio ottenuti nel corso della stagione 2012/2013. In particolar modo sarà posto in evidenza lo straordinario cammino della selezione under 16 griffata McDonald’s riuscita nella grande impresa di qualificarsi per la fase nazionale conclusa con uno storica 15° posto.

 

La decisione del sindaco di Nola, l’avvocato Geremia Biancardi di premiare le “Piccole Pesti” è stata accolta con grande gioia dalla presidentessa del Nola Città dei Gigli a.s.d., Elvezia Chiacchiaro: “Siamo reduci da una grande stagione che però non è ancora conclusa – ha dichiarato Elvezia Chiacchiaro – l’under 12 ad esempio sta ancora facendo grandi cose così come l’under 13, ma restando in tema under 16, è un immenso piacere ricevere un premio dall’amministrazione comunale a nome di tutta la città. Per noi è stato un grande onore rappresentare Nola in un contesto nazionale riuscendo per giunta a conquistare un ottimo 15° posto finale. Per noi si tratta di un successo che vale quanto uno scudetto perché considerate le squadre con cui ci siamo confrontati e la nostra giovanissima età societaria, si è trattato di una grande impresa che ricorderemo per sempre. Adesso ci godiamo questo graditissimo riconoscimento delle istituzioni – conclude la presidentessa Chiacchiaro – pronti a gettarci anima e corpo nella programmazione della prossima stagione”.

 

Ambiente e salute

Aperta-mente

Nuove tecnologie

Gastronomia