I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei  cookie.

Contenuto Principale


5994690

Calcio, il Nola ai nolani: benvenuto mister Esposito


Nola - Gianluca Esposito è il nuovo allenatore della S.S. Nola 1925. Nolano doc, ex calciatore con trascorsi in serie A, B e C, e soprattutto con il bianconero scolpito nel DNA, Esposito è stato scelto dalla società bianconera per guidare la squadra che andrà all’assalto del prossimo campionato di serie D. Al cuor non si comanda, si dice, e per chi ha vestito sin dai pulcini, la maglia della squadra della propria città riuscendo a conquistare uno storico scudetto con la Berretti nella stagione ‘93/’94, è stato impossibile resistere alla chiamata del presidente De Lucia. Nei prossimi giorni, con il direttore generale, Francesco Montervino e il direttore sportivo, Francesco Mennitto, Esposito si metterà al lavoro per costruire un Nola giovane, competitivo e voglioso di esaltare il suo caldo e numeroso pubblico.

 

Dopo le vicissitudini tecniche ed umane legate alla scelta iniziale dell’allenatore della passata stagione, la società bianconera ha deciso di portare avanti una linea totalmente “nolana” affidando a chi è cresciuto umanamente e tecnicamente con il Nola nel cuore. Esposito, infatti, incarna in pieno il sentimento di rivalsa calcistica di un’intera città che quest’anno proverà a migliorare la salvezza conquistata nella stagione appena conclusa.

 

“Allenare la squadra della mia città è un piacere, un onore ed una grande responsabilità – ha dichiarato Esposito -. Ho avuto la fortuna di vivere il Nola calcio negli anni migliori, quelli di Taurisano, Nusco e della serie C1. In quegli anni ricordo in maniera vivissima l’entusiasmo della città e il nostro amato Piazza D’Armi gremito e festante. Ho indossato tutte le maglie del Nola, dai pulcini alla prima squadre ed ora mi è stata affidata la guida tecnica metterò tutte le mie competenze, il mio impegno e la mia passione per assolvere al meglio questo compito”.

 

“Abbiamo scelto la passione, la professionalità e l’attaccamento ai colori di Esposito che da nolano vero non ha esitato un istante a dirci sì – ha aggiunto il Direttore Generale del Nola, Francesco Montervino -. Si tratta di un tecnico con una filosofia di gioco molto chiara ed efficace che adesso lavorerà di concerto con la società per costruire un gruppo giovane ma affamato di vittorie. Sono sicuro che i tifosi bianconeri ci seguiranno con entusiasmo – ha concluso Montervino – perché questo Nola sarà una squadra che lotterà sempre con il coltello fra i denti”.    

 
 

Ambiente e salute

Aperta-mente

Nuove tecnologie

Gastronomia