I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei  cookie.

Contenuto Principale


6459448

Il TAR rigetta il ricorso anti-dissesto. Minieri “avevamo visto giusto”


Il TAR rigetta il ricorso per l’annullamento della dichiarazione di dissesto del Comune di Nola. A darne notizia il primo cittadino, Gaetano Minieri, attraverso un post sui social.

Il ricorso, firmato da 14 tra attuali consiglieri di minoranza (otto), ex-amministratori e dirigenti, nonchè dal ex sindaco Biancardi, puntata all’annullamento della dichiarazione di dissesto, approvata dalla maggioranza a guida Minieri, durante il consiglio comunale dello scorso 26 agosto.

“Avevamo visto giusto” – scrive sui social il sindaco Minieri – “Noi lo abbiamo capito da subito, ed in particolare il sottoscritto si è reso conto della drammatica situazione economica in cui versava il Comune all’indomani del suo insediamento. Altri, invece, hanno sempre sostenuto il contrario facendo passare “un atto dovuto” per mera strumentalizzazione politica. Ci dispiace per la città che di certo non meritava questo epilogo ma sui numeri non si può barare ed i conti davvero non tornavano.

di Alberto De Sena

Ricerca / Colonna destra

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER


Ambiente e salute

Aperta-mente

Nuove tecnologie

Gastronomia