I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei  cookie.

Contenuto Principale


5994601

Nola, Amministrative 2019: i tre candidati a sindaco Minieri - Trinchese - Tudisco si presentano alla città


Nola – La campagna elettorale entra nel vivo. I tre candidati sindaco, Cinzia Trinchese, Gaetano Minieri, e Giuseppe Tudisco sono in piena corsa ed impegnati a presentare il proprio programma e le coalizioni o i movimenti che li sostengono. Tanti gli appuntamenti che hanno visto protagonisti i tre pretendenti alla fascia tricolore.

 

Il candidato Cinzia Trinchese, candidato del centro destra (a cui aderiscono anche liste civiche), ha inaugurato, l' altro giorno, la sede elettorale di “Immagina Nola Differentemente” a Piazza Clemeziano. 

 

Il mio proposito – dichiara Cinzia Trinchese - è quello di farne più che un semplice comitato elettorale; desidero che sia luogo di incontro, spazio aperto al confronto e al dialogo con la cittadinanza, fucina di idee. Per questo sarò sempre disponibile, oggi, come in passato e come nei giorni che verranno, all’incontro e al confronto con tutti i cittadini. Per favorire la partecipazione di ciascuno, abbiamo concepito un programma open source, aperto ai suggerimenti e agli spunti provenienti dalla comunità”.

Nel giorno del primo maggio, il candidato sindaco, Gaetano Minieri, sostenuto da un cartello di cinque liste civiche, ha presentato le linee guida della propria proposta elettorale a piazza Giordano Bruno.

 

Nel nostro piccolo – afferma Minieri – cercheremo di cambiare le sorti della nostra città. Il mio sarà un impegno a realizzare quei servizi che mancano da troppo tempo. Nola – Piazzolla – Polvica non sono tre entità, ma un'unica grande città. Dobbiamo ricostruire l'azienda Comune e dopo la “famiglia dei nolani. Il giorno dopo l'elezione non dovremo dividerci in guelfi e ghibellini: vincitori e sconfitti dovranno cooperare al miglioramento della città

Ricerca / Colonna destra

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER


Ambiente e salute

Aperta-mente

Nuove tecnologie

Gastronomia