I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei  cookie.

Contenuto Principale



4788095

Nola, bilancio 2017: positivo il parere dei revisori dei conti anche se non mancano i suggerimenti all'amministrazione


Nola – Bilancio di previsione 2017: c’è l’ok dei revisori dei conti. Nei giorni scorsi il collegio ha espresso parere positivo al documento finanziario, seppur non mancando di suggerire delle prescrizioni e dei suggerimenti all’amministrazione comunale.

In particolare, l’organo di revisione ritiene congrue le previsioni di spese e le entrate previste. Viene inoltre considerata coerente la spesa per gli investimenti in relazione al programma dell’amministrazione, in particolare al Piano triennale delle opere, posto che la realizzazione degli interventi previsti sarà possibile a condizione che siano concretamente reperiti i relativi finanziamenti. In relazione, invece, alle criticità rilevate, l’organo di revisione sottolinea come vi siano debiti fuori bilancio, anche di  data remota, che oggi sono in fase istruttori e di perfezionamento. “Inoltre - si legge nel documento – nonostante i solleciti fatti nella prima, seconda, e terza decade di gennaio, il conto del tesoriere non è stato ancora consegnato”. Ed a proposito del servizio di tesoreria, viene rimarcato come quello in corso con l’attuale istituto bancario sia un rapporto solo di fatto visto che la relativa convenzione è ormai scaduta dal 2013. Inoltre, il collegio si duole della circostanza che solo dopo numerose sollecitazioni è stato possibile reperire i dati relativi alle partecipate del comune. Infine, un’ ultima chiosa, il collegio la dedica all’ufficio Ragioneria dell’ente di piazza Duomo che “Andrebbe potenziato…Alcuni agenti contabili non ricoprono tale funzione con atto amministrativo. Sono agenti contabili di fatto”.

Nel frattempo, l’iter per l’approvazione del bilancio continua. Alcuni giorni fa, l’assessore Lucianna Napolitano Bruscino è intervenuta presso la commissione finanze per evidenziare, in particolare alcuni interventi che si ritengono prioritari. “Quest’anno – afferma l’assessore - sarà, sicuramente, un anno buono per la realizzazione di importanti interventi di riqualificazione per la città. L’anno scorso con l’approvazione del bilancio di previsione a fine luglio non è stato possibile realizzare quanto programmato. Gli interventi più importanti riguarderanno la riqualificazione di via Nola-Castellammare a Piazzolla per 1.200.000 euro ; il collettore Nola- San Gennaro per l’eliminazione degli allagamenti per un ammontare di 600.000 euro; la fogna in località Pizzone per 1.500.000 euro; la realizzazione del Piano illuminazione comunale con interventi in corso Tommaso Vitale, via Giordano Bruno, via S. Felice e tutto il centro storico per un importo di 600.000”. Inoltre si procederà alla realizzazione dell’impianto di video sorveglianza per mettere in sicurezza l’intero territorio: in questo caso di provvederà ad accendere un mutuo pari a  500.000,00 con interventi di potenziamento ed altri ex novo. Avremo poi l’ intervento presso il campo sportivo intercomunale con il Comune di Casamarciano per 700.000 euro. “Comunque – conclude l’assessore Napolitano Bruscino – con il requilibrio di bilancio (obbligatorio entro il 31 luglio prossimo) essendo in possesso della cifra esatta dell’avanzo di bilancio rinveniente dall’approvazione del consuntivo (30 aprile), potremo ridistribuire nuove risorse per la realizzazione di ulteriori opere previste nel piano triennale delle opere pubbliche”.

Ambiente e salute

Aperta-mente

Nuove tecnologie

Gastronomia