I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei  cookie.

Contenuto Principale


5994635

Elezioni 2014, la lista Per Nola chiede al centro sinistra l'apertura alle liste civiche


Nola - Elezioni amministrative 2014, scende in campo anche la lista P.E.R. Nola. Il movimento civico guidato da Vincenzo Napolitano chiede che lo schieramento alternativo al centro destra che in questi giorni sta prendendo forma apra anche alle liste civiche.  “Le dichiarazioni rilasciate in questi giorni dalla segreteria dell' On. Massimiliano Manfredi (P.D.) e Mario Simonetti ( Socialisti ) necessitano di un essenziale chiarimento fra i partiti del cartello delle ultime politiche (Italia bene comune: P.D.  - S.E.L. - CENTRO DEMOCRATICO - SOCIALISTI ) – afferma Vincenzo Napolitano - E' necessario incontrarsi prima della riunione di martedì prossimo, allargata alle liste civiche che intendono correre alle elezioni della città, che con tanta dovizia e aspettative ha messo in piedi un discorso di rilancio e rinnovamento politico.Tutti insieme possiamo mettere in campo le migliori energie per competere con successo alle prossime elezioni comunali della  primavera 2014”

Secondo Napolitano occorre. in questa fase di costruzione di una coalizione chiamata a misurarsi con quella di centro –destra, molta prudenza anche nelle esternazioni agli organi di informazione. “In questa particolare fase iniziale di costruzione politica c'è bisogno di grande responsabilità  e capacità di coinvolgimento, per affrontare una "particolare e difficile" elezione amministrativa per la città di Nola. Faccio appello – prosegue Napolitano - a tutti i partiti del centro sinistra ed alle liste civiche di Nola, ad avere una maggiore attenzione nel rilasciare dichiarazioni alla stampa, onde pregiudicare tutti quei buoni intenti e le scelte programmatiche e di governo che stiamo cercando di mettere insieme”.

L’obiettivo dovrà essere per Napolitano quello di una proposta politica che sappia parlare alla gente ritrovando un contatto diretto. “Organizzare una nuova fase politica della città di Nola e del territorio dell' agro Nolano e cosa difficile, compete a noi provare a rilanciare questo discorso fra la gente, chiedendo fiducia, ma dimostrando responsabilità e idee innovative”. 

Ambiente e salute

Aperta-mente

Nuove tecnologie

Gastronomia