I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei  cookie.

Contenuto Principale


6300666

Nola, la commissione ambiente affronta la questione delle polveri sottili e della qualità dell'aria. Gli ambientalisti espongono le loro preoccupazioni per la salute dei cittadini


Nola – La commissione consiliare Ambiente, presieduta dal consigliere Francesco Pizzella, ha affrontato, questa mattina, la spinosa e allarmante questione delle polveri sottili.

Dopo aver ringraziato e rivolto un plauso per l'iniziativa, Gennaro Esposito, rappresentante di Isde medici per l’ambiente ha illustrato la problematica '”Inquinamento ambientale' : dati e soluzioni possibili”.

 

Nel corso dei lavori si è discusso del monitoraggio e e della speciazione delle polveri sospese a Polvica di Nola, con particolare riguardo al Carbonato di Calcio presente in misura tripla nell'aria della frazione e foriera di patologie respiratorie, allergiche e non. Si è discusso sulle FONTI DI PRODUZIONE DELLE POLVERI SOTTILI, e in particolare sul traffico veicolare e camini a legna, compreso stufe e forni a Pellet.

 

Gennaro Napolitano ha esposto i dati sulle POLVERI SOTTILI (degli ultimi 5 anni), che impongono ai sindaci misure e ordinanze per l'abbattimento delle PM, anche attraverso l'impegno di sollecitare con una delibera la Regione ad approvare al piu' presto possibile, il NUOVO PIANO DI QUALITA' DELL'ARIA, unico strumento tecnico-giuridico in grado di regolamentare le ordinanze sindacali e finanziare gli interventi.

 

Gennaro Allocca ha aggiunto stimolanti considerazioni sul famigerato 'PIANO REGIONALE DI QUALITA' DELL'ARIA ( http://www.regione.campania.it/regione/it/tematiche/aria/qualita-dell-aria?page=1 ) imprimendo alla discussione spunti importanti per rompere gli indugi.

 

LA COMMISSIONE ha chiesto e proposto:

 

1) cadenze mensili degli incontri con i membri ISDE;

 

2) fattiva collaborazione dell'ISDE NELL'APPRONTARE ORDINANZE e suggerire STRATEGIE condivise;

 

3) previsione MISURE DI RIDUZIONE E REGOLAMENTAZIONE TRAFFICO VEICOLARE e USO ABBATTITORI DEI FUMI

 

ISDE ha chiesto E ACCETTATO:

 

1) di approvare una DELIBERA con la quale s'invita la REGIONE ad approvare al piu' presto IL PIANO REGIONALE DI QUALITA' DELL'ARIA, onde permettere ai sindaci di avere finanziamenti per attuare i provvedimenti di abbattimento dell'inquinamento;

 

2) FATTIVA COLLABORAZIONE con la Commissione Ambiente per ogni iniziativa sindacale e/o consiliare.

 

Ricerca / Colonna destra

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER


Ambiente e salute

Aperta-mente

Nuove tecnologie

Gastronomia