I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei  cookie.

Contenuto Principale



4979663

Dentiere gratis agli over 65 in difficoltà economica: c’è il bando Geremia Biancardi, “Risposta ai bisogni dei cittadini grazie a patto generazionale tra scuola e territorio”


Nola - Dentiere gratis a chi ha più di 65 anni e non può permettersi di comprarne una: pubblicato il bando che consentirà a 50 anziani residenti nei 14 Comuni dell’ambito sociale N23 di cui Nola é capofila di ricevere gratuitamente una protesi mobile. La risposta ad una esigenza molto sentita nelle fasce più deboli della comunità è stata possibile grazie all’impegno del presidente del coordinamento istituzionale dell’ambito sociale N23, il sindaco di Nola Geremia Biancardi, che ha sottoscritto un accordo con la dirigente scolastica dell’ I.S.I.S Leone - Nobile di Nola, Maria Teresa Palmieri: le dentiere saranno infatti realizzate dagli alunni iscritti all’indirizzo odontotecnico nell’ambito di un progetto di alternanza scuola-lavoro. Ottanta studenti che potranno arricchire le proprie competenze pratiche con la supervisione di professionisti del settore. “Non solo non si sprecheranno i soldi, i materiali e l’impegno dei giovani, ma si raggiungerà un risultato dai rilevanti risvolti sociali”, dice Geremia Biancardi. 

“Dentiere agli anziani in difficoltà economica ma anche sensibilizzazione verso i temi della solidarietà e della collaborazione indirizzata ai più giovani. Quando le risorse che arrivano ai Comuni scarseggiano - aggiunge - bisogna lavorare maggiormente di ingegno per garantire il benessere ai cittadini”. 

I dettagli per poter ottenere il dispositivo medico sono contenuti nel bando che è stato pubblicato sui portali internet del territorio interessato e che comprende Nola, Camposano, Carbonara di Nola, Casamarciano, Cicciano, Cimitile, Comiziano, Liveri, Roccarainola, San Paolo Bel Sito, Saviano, Scisciano, Tufino, Visciano. 

Ricerca / Colonna destra

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER


Ambiente e salute

Aperta-mente

Nuove tecnologie

Gastronomia