I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei  cookie.

Contenuto Principale



5864817

Elezioni 2015, il Pd regionale smentisce il sostegno alla lista “Casamarciano democratica”


Casamarciano - Il Pd non sostiene la lista “Casamarciano democratica”ed il candidato a sindaco Luigi Napolitano. Lo ribadisce la segretaria regionale Assunta Tartaglione intervenendo dopo l’affissione di manifesti da parte della civica di Napolitano. Nei volantini comparsi la scorsa settimana si pubblicizzava il sostegno del Partito democratico provinciale alla compagine “Casamarciano democratica”: una vera e propria rivendicazione politica contro la lista “Casamarciano Libera e Giusta”, guidata dall’avvocato Andrea Manzi, che conta nella propria squadra tesserati del Pd. Dopo l’uscita dei manifesti, arriva la smentita direttamente dai vertici dei Democratici.
 
 “Casamarciano democratica”- si legge nella missiva firmata da Assunta Tartaglione- non è né la lista ufficiale del Partito Democratico, né l’unica lista che vede la presenza di iscritti al Pd. Il Partito democratico non sostiene ufficialmente a Casamarciano nessun candidato sindaco e nessuna lista. Gli iscritti del partito hanno, infatti, essendo Casamarciano un comune con meno di 5000 abitanti, scelto di candidarsi in liste civiche che sostengono diversi candidati a sindaco. Quale segretaria regionale non posso che ribadire che il Pd, considerata la situazione di Casamarciano, non può sostenere ufficialmente alcun candidato sindaco”.  
 
Una presa di posizione ufficiale su cui il candidato a sindaco per “Casamarciano Libera e giusta” Andrea Manzi commenta: “I nostri avversari si pongono quali alfieri del rispetto delle regole. Questa vicenda, e la smentita della segreteria regionale del Partito democratico, dimostrano la loro affidabilità”.
 
Ricerca / Colonna destra


ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER


Ambiente e salute

Aperta-mente

Nuove tecnologie

Gastronomia