I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei  cookie.

Contenuto Principale



4918324

Casamarciano, dimissioni consiglieri di opposizione. Manzi "Ennesimo danno al paese". I dissidenti "Mancanza di confronto"


Casamarciano - “Le dimissioni della minoranza consiliare ennesimo danno al paese”. E’ questo il commento del sindaco di Casamarciano, Andrea Manzi alla notizia delle dimissioni in massa dell’intera opposizione presente in Consiglio comunale, presentate altro giorno. I consiglieri Luigi Napolitano, Salvatore Caporaso, Felice Capirasi, e Andrea Stefanile hanno infatti deciso, tutti insieme, di rinunciare al mandato elettorale. Il documento è stato presentato, oltre che al presidente del consiglio comunale di Casamarciano, allo stesso Prefetto. Alla base della clamorosa decisione, la mancanza, secondo i consiglieri comunali di minoranza di un reale confronto con il sindaco e la maggioranza, tale da svilire il ruoto istituzionale affidatogli dai cittadini. Come prevede la legge, in questi casi, si procederà alla surroga dei consiglieri dimissionari che non risolve però una situazione politica difficile i cui risvolti per il futuro restano incerti. 

Ricerca / Colonna destra

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER


Ambiente e salute

Aperta-mente

Nuove tecnologie

Gastronomia