I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei  cookie.

Contenuto Principale


6203709

Marigliano, l'associazione Di.vo riprende le proprie attività a favore dei disabili


Marigliano - Da Lunedì 16 Settembre, dopo la piacevole pausa estiva, L’Associazione Di.Vo. disabili e volontari, ha ripreso, a tempo pieno, le attività socio-formative presso la propria sede di Marigliano .

Per consentire a tutti (disabili e familiari) un comodo avvio della giornata ogni mattina, dal Lunedì al Venerdì, si inizierà alle ore 10 con una serie di laboratori-manipolativi, diversificati mese per mese, fino all’ora di pranzo e si riprenderà nel pomeriggio con il post-scolastico, per chi va a scuola, oppure con corsi di computer, inglese, decoupage, musicoterapia, canto, ballo o chitarra.

Volontari “qualificati” seguiranno i ragazzi con problemi dell’apprendimento e del linguaggio mentre un psicologo “coach” aiuterà a superare qualche esame o momento particolarmente difficile.

Nelle attività pomeridiane, con cadenza bisettimanale, saranno programmati corsi di formazione gratuiti per i volontari, organizzati con docenti specializzati per garantire la qualità della preparazione presente nell’Associazione.

Sia i laboratori che i corsi hanno un duplice scopo: di coadiuvare l’integrazione dei disabili l nel modo più piacevole possibile nonché di preparare i vari eventi di socializzazione che l’Associazione organizza nell’arco dell’anno (feste mercatini esibizioni mostre etc).

Il Sabato è un giorno libero, l’associazione rende disponibile le sala con musica, un gruppo di animatori per bambini e disabili  e con un piccolo contributo spese organizza feste di compleanno, onomastico, laurea etc.

Il programma dettagliato delle attività,  gli appuntamenti e tutti gli orari saranno pubblicati volta per volta sul sito  www.associazionedivo.org   Per informazioni  Dott.ssa Franca Esposito tel.3294365105.

 

 

Contatti:

Portavoce Associazione DI.VO.

Napolitano Giovanni  cell. 3487089576

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ambiente e salute

Aperta-mente

Nuove tecnologie

Gastronomia