I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei  cookie.

Contenuto Principale


5680037

Sotto la pioggia i nolani brindano al “Giugno dei Gigli”


Nola - La pioggia battente ferma il capodanno nolano, ma non la voglia di stare insieme e di salutare l’ingresso del mese dedicato a San Paolino. Annullata la manifestazione musicale e gli stand previsti, centinaia di persone si sono ritrovate spontaneamente in piazza Duomo ed allo scoccare della mezzanotte hanno stappato la propria bottiglia di spumante per augurare alla città ed alla Festa un buon giugno nolano. Tantissimi i giovani presenti che hanno intonato l’inno a San Paolino, insieme allo staff organizzatore, il Forum dei Giovani, le associazioni Nuova Nola e Nuvla, l’ideatore Raffaele Caccavale, i cantanti ed i musicisti dei Gigli, l’assessore ai Beni Culturali, Cinzia Trinchese ed al consigliere Francesco Maggio. La prima edizione del capodanno nolano è rinviata inevitabilmente all’anno prossimo, ma almeno il seme è stato piantato. Resta solo da confermare se la serata del 31 maggio possa essere comunque riproposta come saluto alla Festa 2013, al termine della kermesse. Nei prossimi giorni si attendono novità sulla vicenda.

         di Maria Magistro

Ambiente e salute

Aperta-mente

Nuove tecnologie

Gastronomia