I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei  cookie.

Contenuto Principale


5603113

Festa dei Gigli 2018, presentazione del manifesto ufficiale: lunedì 9 aprile a Napoli presso la Fondazione Foqus, martedì 10 a Nola al museo archeologico


Nola - Si svolgerà lunedì 9 aprile a Napoli alle ore 11.30, presso sede della fondazione Foqus, sita in via Portacarrese a Montecalvario, la conferenza stampa di presentazione dell’immagine coordinata e del manifesto della Festa dei Gigli 2018. Gli elaborati sono stati scelti da un’ apposita commissione a seguito di un concorso che ha coinvolto gli allievi dell’ Accademia delle Belle arti di Napoli.

Ad intervenire saranno Geremia Biancardi, sindaco del Comune di Nola, Cinzia Trinchese, vicesindaco e assessore ai Beni culturali del Comune di Nola, Don Lino D’Onofrio, Consigliere della Fondazione Festa dei Gigli, Elena Coccia, delegata per i siti Unesco della Città Metropolitana, Giuseppe Gaeta, direttore dell’Accademia delle Belle arti di Napoli.

Si tratta della seconda esperienza di collaborazione tra l’Accademia delle Belle arti e la Fondazione Festa dei Gigli, dopo il successo del manifesto realizzato lo scorso anno.

 Nel corso della presentazione di lunedì sarà svelato il bozzetto che rappresenterà per questa edizione, in Italia e all’estero, la millenaria tradizione dei Gigli. L’evento sarà ripetuto a Nola, in presenza della comunità, dei maestri di festa dei Gigli, dei rappresentanti delle associazioni, martedì 10 aprile alle ore 17.30, presso il museo archeologico di Nola. Oltre ai rappresentanti istituzionali del Comune, dell’Accademia e della Fondazione, interverrà anche il professore Francesco Manganelli, illustre studioso e antropologo.

Gli altri elaborati non risultati vincitori saranno esposti in un’ apposita mostra a Nola che sarà allestita a ridosso del mese di giugno, nella splendida cornice del museo archeologico di via senatore Cocozza.

 di Nicola Compagnone

Ambiente e salute

Aperta-mente

Nuove tecnologie

Gastronomia