I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei  cookie.

Contenuto Principale



4918311

Giugno Nolano: ultimi appuntamenti. In scena musica, moda e sport


Nola - Musica, moda e sport: ultimo weekend in Città del "Giugno Nolano", il cartellone di eventi promosso dall'amministrazione comunale guidata dal sindaco Geremia Biancardi e curato dall'assessore alla Cultura Cinzia Trinchese.

Venerdì doppio appuntamento: alle 18 nel salone del museo storico archeologico di via Senatore Cocozza la nota pianista e compositrice di origini siciliane, Giuseppina Torre, vincitrice di 4 Los Angeles Music Awards, si esibirà in "Piano Live. Il silenzio delle stelle".

Alle 21, invece, piazza Duomo ospiterà la tappa provinciale di Miss Italia, lo storico concorso di bellezza di Patrizia Mirigliani che vedrà sfilare sul palco aspiranti miss.

"Nola diventa sempre più attrattiva ed interessante - evidenzia l'assessore alla Cultura Cinzia Trinchese - con proposte che mettono in risalto il suo prestigio oltre la sua naturale vocazione turistica. Continueremo a lavorare nel solco di quanto giá pianificato per rendere sempre più fruibile il territorio ed i suoi talenti valorizzando i siti culturali di maggiore interesse".

Non solo musica e moda, ma anche sport.

Appuntamento sabato 1 luglio in piazza Duomo, location del galà professionistico di "muay thai e k1 THE KING OF NOLA2". 

L'evento, organizzato dall'Assessorato allo Sport guidato da Carmela De Stefano e dalla Pro Fighting Nola Camp, si terrà a partire dalle 20:30. In gara atleti provenienti da vari paesi Europei che sfidaranno colleghi italiani, ed in particolare nolani, allenati dal maestro Mario Vivenzio. In palio il titolo di 'intercontinentale professionisti 71 kg wtka k1 Pro'. A gareggiare anche l'atleta di casa Igor Kozak ma anche tante donne. Il match femminile sarà tra due forti atlete tra cui la norvegese Madelen Søfteland. 

Giovedì 30 giugno presso il convento di Santo Spirito si terrà la "cerimonia del peso", momento di presentazione delle gare e della regolarità del peso degli atleti.

"Dopo il successo dello scorso anno ritorna 'the king of nola', l'evento sportivo di livello internazionale alla II edizione qui a Nola  - spiega l'assessore al ramo Carmela De Stefano - Lo sport insegna anche la disciplina dello spirito e l'arte della difesa e mai dell'offesa, la violenza è lontana dal palcoscenico del muay thai e del k1 ormai seguitissimi nell'agro nolano".
 
Ricerca / Colonna destra

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER


Ambiente e salute

Aperta-mente

Nuove tecnologie

Gastronomia