I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei  cookie.

Contenuto Principale



5775476

Nola, Giglio del Sarto 2019: ricco il programma delle iniziativa per il mese di dicembre all'insegna della solidarietà


Nola – Il Giglio del Sarto, sarà il Giglio della solidarietà. I maestri di festa della corporazione ed il comitato organizzatore composto dalle associazioni, “Orgoglio nolano” e “Gli Innamorati della Festa”, hanno realizzato un corposo programma per questo mese di dicembre. Si inizia oggi, con l’appuntamento per tutti al centro ematologico dell’ospedale di Nola per la donazione di sangue. “Un Giglio –dichiarano i maestri di festa - è soprattutto la testimonianza di un dono. Donare un sorriso, donare amore, donare sé stessi. E’ questa la profonda simbologia che arde la fiamma della Festa dei Gigli. Del resto, San Paolino, Santo ed eroe della nostra millenaria tradizione, ancora della nostra fede, donò tutto quanto aveva per riscattare il figlio di una vedova, preso come schiavo. Il Giglio del Sarto 2019 vuole mettere in pratica, concretamente, questo insegnamento

Per il 15 dicembre, invece, scade il termine per la presentazione dei progetti per la realizzazione del progetto del rivestimento della macchina. Il contest è aperto a tutti coloro che hanno una vocazione artistica, chiamati a sviluppare il tema è “Solo per San Paolino” da interpretare in maniera libera, facendo riferimento alla poliedricità del Santo annoverato tra i Padri della Chiesa, uomo di lettere, campione della carità e dell’amicizia, testimonianza viva di fratellanza e accoglienza.

 Il progetto che risulterà maggiormente significativo, costituirà il rivestimento del Giglio del Sarto 2019, mentre gli altri faranno parte dell’allestimento di una specifica mostra. L’ iniziativa ha l’obiettivo di ampliare la partecipazione alla Festa, condividendo lo spirito della millenaria tradizione con le migliori energie del territorio affinché la Festa dei Gigli, oggi bene immateriale tutelato dall’ Unesco, rappresenti sempre di più un’ eccellenza culturale.

Per il 16 dicembre, invece, è previsto un torneo di burraco le cui iscrizioni sono aperte. Il ricavato sarà devoluto alla Caritas diocesana. Il 28 dicembre si chiuderà con un conviviale all’interno dell’associazione Orgoglio nolano, per un momento di condivisione con tutti gli altri maestri di festa, protagonisti del rituale 2019.  

Ambiente e salute

Aperta-mente

Nuove tecnologie

Gastronomia