I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei  cookie.

Contenuto Principale



5908472

Un Vulcano di libri, l’appuntamento letterario è atteso presso il complesso monumentale si Santa Maria del Pozzo di Somma Vesuviana dal 15 al 17 marzo


Somma Vesuviana - Il complesso monumentale di Santa Maria del Pozzo sarà la location della prima edizione della fiera “Un vulcano di libri” che si svolgerà a Somma Vesuviana dal 15 al 17 marzo.

 

Il complesso monumentale di Santa Maria del Pozzo, grazie agli innumerevoli interventi di restauro operati da diversi ed importanti  studiosi e artisti; rappresenta un capolavoro di architettura, uno scrigno che nasconde dei gioielli artistici e culturali inestimabili.  Affreschi bizantini e giotteschi, intervallati da una suggestiva biblioteca di origine francescana contente testi plurisecolari alle lastre tombali di gloriose famiglie nobili, lo rendono affascinante

Un Vulcano di Libri" nasce con l’intento di portare in provincia un evento culturale di ampio respiro che mettesse al centro il libro e la lettura; facendo riscoprire la bellezza del libro e della lettura, all'impronta della gratuità e del bene comune

 

 

Tra le opere in “vetrina”, anche il libro Abilmente il coraggio di non arrendersi, di Maria Rosaria Ricci. Edito dal Laboratorio/le Edizioni – Nola stampato a dicembre 2017- con ristampa nel 2018

Una biografia che insegna a Vivere, con la V maiuscola, ad apprezzare ciò che si ha, ad avere pazienza, a piangere, ridere e gioire. Ti insegna ad Amare. Un racconto intimo che svela i sogni, le difficoltà e le emozioni di vissute dall’autrice che, nonostante la sua “diversità”, vive a pieno la sua vita, in modo gioioso e mai rancoroso, determinata a conquistare giorno per giorno nuove mete con “il coraggio di non arrendersi”.

Un libro che stimola la riflessione di docenti e studenti soprattutto in relazione ad alcuni temi come il bullismo

 Numerosi sono gli ospiti attesi all’appuntamento letterario che si alterneranno tra cui, Pino Imperatore, Sandro Ruotolo,  Maria “Nigna” Riccio , Agnese Palumbo e tanti altri.

 

di M.R.

Ricerca / Colonna destra




ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER


Ambiente e salute

Aperta-mente

Nuove tecnologie

Gastronomia