I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei  cookie.

Contenuto Principale



5775509

# BarriereTutteGiùPerTerra, la pagina Facebook di Mike Buscio che punta all’inclusione delle persone con disabilità


Nola - Mediante un corso di sensibilizzazione, mi sono avvicinata al linguaggio dei segni, la LIS, lingua dei segni italiana, nota in quanto ci sarà capitato di vedere un telegiornale che utilizza questa forma espressiva destinata per i sordi.

In una società come quella dei nostri tempi fatta di suoni, di rumori e frastuoni, i sordi più di tutti sono penalizzati, sentendosi fuori dal mondo ed emarginati. Principalmente il loro disagio è che vivono una disabilità quasi invisibile che con piccole attenzioni e spazi di maggiore inclusione comunicativa e sociale, basterebbe a migliorare la qualità della vita: negli uffici pubblici, nelle scuole, nelle stazioni o in tanti altri posti dove la persona umana interagisce con il mondo esterno.

In Italia la sordità infantile grave o profonda, congenita o acquisita in epoca precedente allo sviluppo della lingua verbale, è stimata intorno ad una percentuale che si attesta sull’uno su mille.

Lo sa bene Mike Buscio, un ragazzo di Campobasso, che a denti stretti ha imparato a vivere nonostante tutto, battendosi ogni giorno con gli “scherzi del destino”, scoprendo il senso ed il valore aggiunto della parola vita. Studia la LIS per diventare docente, ed è impegnato in contesti di volontariato nella Protezione Civile AVIS e nell'associazione clown sorridere sempre Onlus.

Ma ciò che per lui ha più valenza, è quello di essere promotore dell'iniziativa social  #BarriereTutteGiùPerTerra che punta all’inclusione sociale e culturale delle persone sorde e delle persone con disabilità

La sua pagina facebook è seguita da 10.295 persone e : 10.349 follower che ha l’obiettivo di di condividere esperienze dirette, attraverso il racconto e la denuncia, così da far sì che nessuno si senta solo.

Oggi più di ieri, sentiamo l’impellente bisogno di raccontare e di raccontarsi per crescere come persona

#BarriereTutteGiùPerTerra, senza retorica, senza pietismo, per condividere e comprendere l’altro in ogni sua forma espressiva e comunicativa. Grazie Mike Buscio

 

La sua pagina facebook è https://www.facebook.com/MicheleBuscioOfficialPage/

di Maria Rosaria Ricci

Ricerca / Colonna destra


ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER


Ambiente e salute

Aperta-mente

Nuove tecnologie

Gastronomia