I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei  cookie.

Contenuto Principale



5864744

Nola, emergenza ospedale: la crisi determinata dalla carenza di personale superata con l’invio di quattro infermieri interinali


Nola - Emergenza momentaneamente tamponata all’ospedale di Nola, dove da diverse settimane non si riuscivano a completare i turni degli infermieri a causa della mancanza di personale. In particolare difficoltà, il reparto Chirurgia, rimasto spesso, negli ultimi tempi, addirittura scoperto di personale e che nei giorni, 30 e 31 dicembre, rischiava di rimanere senza infermieri nelle ore notturne. Soddisfatti i sindacati che hanno lanciato l’allarme e che hanno invitato chi di dovere ad adottare i provvedimenti tempestivi a tutela dei pazienti e dei lavoratori sottoposti negli ultimi tempi a ritmi non sostenibili. Il superamento dell’impasse è stata determinata dall’invio di  quattro infermieri interinali, in attesa del completamento delle procedure concorsuali. “Dopo la riunione del 21 dicembre 2018 – afferma Franco Napoli della Cisl - tra le OO.SS. CISL CGIL UIL e la Direzione Strategica, per la problematica inerente alla carenza di personale infermieristico nell' UOC Chirurgia, che rischiava l' accorpamento con un'altra Unità Operativa,  con l' impegno di tutti i lavoratori del Presidio di Nola e con le OO.SS., la Direzione Generale Asl Na 3 sud ha mantenuto gli impegni di reperire con celerità 4 infermieri interinali che 27 c.m. hanno preso regolarmente servizio.

Ormai tutta la struttura bruniana è carente di personale, ma la Direzione Generale nei prossimi mesi si è attivata ad assumere tramite concorsi pubblici sia Infermieri e sia Operatori Socio-Sanitari”.

Ambiente e salute

Aperta-mente

Nuove tecnologie

Gastronomia