I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei  cookie.

Contenuto Principale


5519856

Nola, il maresciallo Perfetto lascia dopo 16 anni il comando della stazione dei Carabinieri di Nola: per lui un futuro da ufficiale


 

Nola – Dopo sedici anni alla guida della stazione dei Carabinieri di Nola, il maresciallo Vincenzo Perfetto lascia il suo incarico. Dopo aver riflettuto a lungo, il militare, divenuto nel tempo sempre di più presenza autorevole e familiare in città, ha deciso di intraprendere il percorso per ambire ai gradi di ufficiale, giusta gratificazione per suggellare al meglio una carriera già ricca di successi. L’Arma, infatti, per la prima volta nella sua storia, ha deciso di aprire anche ai sottoufficiali un canale per lo scatto di grado e l’ ‘approdo’ tra gli ufficiali. A Perfetto, nella cerimonia di congedo svoltasi nella tarda mattinata di ieri, sono stati espressi i più fervidi sentimenti di gratitudine da parte di tutti i colleghi della Benemerita, rappresentati dal capitano della Compagnia, Degli Effetti, ma anche dagli altri rappresentati delle altre Forze dell’ordine, in particolare della Guardia di Finanza e della Polizia di Stato.

Anche il sindaco di Nola, Geremia Biancardi, ha sottolineato le grandi doti di equilibrio e di attaccamento al territorio ed alla divisa di Perfetto. “E’ stato per tutti un grande punto di riferimento”. Ha dichiarato il sindaco. Nel congedarsi, l’ormai prossimo tenente, con una voce tradita dall’emozione ha ringraziato tutta la città per questi anni condivisi insieme. Per Nola, è senza dubbio un pezzo di storia che si chiude. Nei prossimi giorni, Perfetto si trasferirà alla volta di Roma per un breve corso di formazione, prima di essere assegnato ad una nuova destinazione. 

Ambiente e salute

Aperta-mente

Nuove tecnologie

Gastronomia