I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei  cookie.

Contenuto Principale



4979726

Nola, "Agosto con il grembiule": il Vescovo Marino "La carità non va in vacanza"


Anche quest’anno la Caritas della diocesi di Nola invita ad indossare il grembiule ad agosto. Come gli altri anni, i giovani e gli adulti di buona volontà possono partecipare infatti ad ‘Agosto col grembiule’l’iniziativa estiva per mettersi a servizio degli ‘ultimi’.

 

«La carità – ha ricordato il vescovo di Nola, Francesco Marino, nel sottolineare l’importanza della proposta della Caritas - non può andare in vacanza. Lo sguardo attento su chi è in difficoltà, le  mani tese verso quanti non hanno la possibilità di affrontare il quotidiano con serenità, la creatività messa a disposizione per dare risposte alla povertà non possono avere una scadenza. Il Signore, per accompagnare il mondo, non ci ha consegnato una bacchetta né donato sfere di cristallo per vedere il futuro, ci ha invitato ad indossare un grembiule, a chinarci e servire, come ha fatto lui. Siamo chiamati ad essere servi inutili della carità, segni dell’amore senza fine del Padre».

 

L’impegno estivo non sarà rivolto solo al territorio diocesano. Ci sarà la possibilità di dare un contributo all’attività della Locande di San Vincenzo di Nola, Pomigliano e San Giuseppe Vesuviano - i volontari, singoli o comunità parrocchiali, saranno a lavoro ogni giorno di agosto dividendosi in due turni (9.30/12.00 - 11.30/14.00) - ma, per giovani e adulti giovani, dai 25 ai 35 anni, ci sarà anche la possibilità di vivere una settimana di servizio - dal 23 al 30 luglio - presso la Caritas di Palermo, da tempo impegnata nell’emergenza migranti. Per quanti decideranno di partecipare alla settimana siciliana, sono previsti due incontri di preparazione - 6 e 13 luglio alle ore 19.00 - presso il nostro Centro Elim di Somma Vesuviana.

 

«E’ da poco terminata la festa in onore di San Paolino che della carità ha fatto una scelta di vita – ha aggiunto il vescovo Marino - . La testimonianza di fede in Gesù di San Paolino, come ho detto in quella occasione, è il tesoro della Chiesa di Nola. Gli adulti hanno la responsabilità di custodirlo e trasmetterlo ai giovani, dei quali Chiesa e società devono avere a cuore il bene, il futuro. Dire ‘sì’ ad iniziative come ‘Agosto col grembiule’ è uno modo per contribuire alla custodia di questo tesoro e per lavorare per il bene di tutti. E’ fare in modo che la forza della festa abiti i luoghi del quotidiano».

 

Tutte le informazioni sono disponibili sul sito Caritas

Ambiente e salute

Aperta-mente

Nuove tecnologie

Gastronomia