I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei  cookie.

Contenuto Principale


5951809

Nola, continuano gli scavi a via San Massimo


Nola – Continua il lavoro di scavo in via San Massimo per portare alla luce alcune tombe di epoca etrusca scoperte nei giorni scorsi. Le operazioni procedono con molto cautela, quella che si richiede in queste occasioni. Gli archeologici all’opera stanno catalogando con cura il materiale ritrovato: si tratta per lo più di oggetti funerari risalenti al sesto secolo Avanti Cristo, verosimilmente di epoca etrusca.

Dalla Soprintendenza per ora non ci sono dichiarazioni o prese di posizioni ufficiali: l’ente come di consuetudine preferisce prima concludere in maniera completa le indagini oltre che mettere al sicuro il materiale che andrà ad arricchire il museo archeologico di via senatore Cocozza. E’ molto probabile che al termine degli scavi sarà organizzato un evento di presentazione per illustrare i dettagli della scoperta.

La stessa rappresenta l’ennesima dimostrazione della ricchezza storica della città la cui vivacità culturale e sociale ha segnato tutte le epoche a partire dalla preistoria. La notizia dei nuovi ritrovamenti segue di qualche mese quella di un’altra fatta in una zona vicina, in via Mario De Sena all’incrocio con via Puccini: in questa circostanza sono emerse infatti altre tombe anche se di epoca più recente.

di Pasquale Amato 

Ricerca / Colonna destra

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER


Ambiente e salute

Aperta-mente

Nuove tecnologie

Gastronomia