I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei  cookie.

Contenuto Principale


6425015

Diminuiscono ancora i ricoveri, in calo il trend dei decessi. La curva del contagio verso la discesa.


ROMA - Cala il numero di ricoveri, sia quelli ordinari che quelli in terapia intensiva. I numeri, diramati dal Dipartimento Protezione Civile, nel consueto incontro quotidiano con la stampa, evidenzia un alleggerimento dei malati che necessitano di cure ospedaliere. Le persone attualmente positive sono 88.274, con un incremento di 2886 unità. Di questi sono 55.270 quelli in isolamento domiciliare (+3050), 28.949 in ricovero ordinario (61 in meno rispetto a ieri) e 3977 in terapia intensiva (17 in meno).

 

Sulla luce di questi dati, il Capo Dipartimento, Angelo Borrelli, ha annunciato la sospensione della CORSS. “Alla luce del calo di ricoveri, non vi è, attualmente la necessità di trasferire i malati della Lombardia in altre regioni. La CROSS resta pronta a riattivarsi in qualsiasi momento, qualora fosse necessario”:

Cala anche il trend dei decessi. In Italia sono 15.887 i morti positivi al Covid-19, con un incremento di 525 unità (ieri erano 681 in più rispetto al giorno precedente). Le persone da considerare guarite sono 21.815, con un incremento di 819 unità. Il totale dei contagiati in Italia arriva a 128.948, sono 4316 i nuovi contagi registrati nelle ultime 24 ore (quasi 500 in meno rispetto a ieri). L’Italia è il terzo paese al mondo per contagi dopo USA (321.762) e Spagna (130.759).

Ricerca / Colonna destra

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER


Ambiente e salute

Aperta-mente

Nuove tecnologie

Gastronomia