I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei  cookie.

Contenuto Principale
Nola, Pizza lascia

Nola, Pizza lascia "Uniti per Nola" e punta deciso alla Lega

Nola – All'interno della lista Uniti per Nola, scoppia il “caso – Carmine Pizza”, socio -...

Nola, l'amministrazione Minieri è già in crisi: spaccatura tra sindaco e maggioranza sulla composizione della giunta

Nola, l'amministrazione Minieri è già in crisi: spaccatura tra sindaco e maggioranza sulla composizione della giunta

Nola - Partenza incerta per la nuova giunta Minieri. A sorpresa, nonostante un documento...

Ratifica dei consiglieri eletti, inizia il lavoro del nuovo consiglio comunale

Ratifica dei consiglieri eletti, inizia il lavoro del nuovo consiglio comunale

Nola - Si è tenuta ieri pomeriggio, all’interno dell’aula consiliare del Comune di Nola, la...

  • Nola, Pizza lascia "Uniti per Nola" e punta deciso alla Lega

  • Nola, l'amministrazione Minieri è già in crisi: spaccatura tra sindaco e maggioranza sulla...

  • Ratifica dei consiglieri eletti, inizia il lavoro del nuovo consiglio comunale

  • Raccolta rifiuti, il Sindaco Minieri al lavoro per il funzionamento ottimale: tavolo Comune -...



6038300

Spazio elettorale - Includere per Franca Esposito è dare senso al vero compimento di responsabilità che trova spazio nella speranza di una società migliore per tutti


Solo quando si vivono determinate situazioni in prima persona, si può trovare la forza dentro di sé.

La forza di cambiare, di migliorarsi, di abbattere muri della non conoscenza reale di argomenti legati a problematiche sociali racchiuse in una sola parola terzo settore. Oggi più d'ieri è messo al centro d'iniziative di dibattiti, nel rimuovere pregiudizi sociali, affermando l'articolo 3 Della Repubblica Italiana: "Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono uguali davanti alla legge senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali.”

Lo sa bene la dottoressa, Franca Esposito che, non lasciando mai nulla al caso ha lottato portando avanti non solo i suoi diritti ma anche quelli violati e stravolti, dal mondo che lascia hai suoi margini gli invisibili. Coloro che non hanno voce,  coloro a cui tante volte è negata l’affermazione della propria Dignità.

In questa ottica di dedizione e professionalità, la Dottoressa Franca Esposito nel corso degli anni, si è fortemente impegnata ricoprendo diverse cariche istituzionali nel mondo del sociale.

Fondatrice della Divo Nazionale in Campania, Lazio Sardegna ed Emilia Romagna, vice presidente del Midd movimento italiano disabili nel settore della formazione. responsabile del sud per laSindromepostpolioo promuove lo sport baskin, e vela per tutti unitamente a innumerevoli impegni verso gli anziani e bambini.

Includere per lei è dare senso al vero compimento di responsabilità che trova spazio nella speranza di una società migliore per tutti. Per questo è a fianco del partito “Popolari per l’Italia” nelle elezioni Europee.

di Maria Rosaria Ricci 

 

Ambiente e salute

Aperta-mente

Nuove tecnologie

Gastronomia