I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei  cookie.

Contenuto Principale
Nola, la lista

Nola, la lista "Uniti per il Territorio" pronta a scendere in campo. Alla formazione si aggiungono anche Siano e Parisi

Nola – La lista “Uniti per il territorio” sarà presente anche alle prossime amministrative del...

Nola, via Sarnella: rumori molesti da un' azienda. I cittadini

Nola, via Sarnella: rumori molesti da un' azienda. I cittadini " La nostra vita quotidiana è diventata impossibile"

Nola – I residenti di via Sarnella, via Abate Minichini, e via dei Mille, sempre più vessati....

Nola, amministrative 2019. Carmela Scala

Nola, amministrative 2019. Carmela Scala "Disponibile a dare il mio contributo solo ad un progetto serio"

Nola – Il rispetto delle quote rosa riapre la “caccia” alle donne da inserire nelle liste, in...

Ospedale di Nola, allarme sicurezza: due episodi di aggressione nei reparti di Cardiologia e Ginecologia

Ospedale di Nola, allarme sicurezza: due episodi di aggressione nei reparti di Cardiologia e Ginecologia

Nola – E’ allarme sicurezza all’ospedale. L’Sos arriva dopo due aggressioni subite da personale...

  • Nola, la lista "Uniti per il Territorio" pronta a scendere in campo. Alla formazione si...

  • Nola, via Sarnella: rumori molesti da un' azienda. I cittadini " La nostra vita quotidiana è...

  • Nola, amministrative 2019. Carmela Scala "Disponibile a dare il mio contributo solo ad un...

  • Ospedale di Nola, allarme sicurezza: due episodi di aggressione nei reparti di Cardiologia e...



5519842

Elezioni politiche 2018. Falcone: “Cultura occasione di sviluppo e occupazione per i giovani”


“Il territorio del collegio di Acerra è ricco di risorse che, se adeguatamente valorizzate, possono rappresentare il punto di partenza per la creazione di start-up volte al recupero e messa a frutto del patrimonio storico e demo-etnoantropologico”. A dichiararlo è Antonio Falcone, candidato alla Camera dei Deputati alle elezioni politiche per il Pd e il centrosinistra nel collegio uninominale di Acerra.

Falcone fa una proposta: “Sul nostro territorio sono tanti i giovani laureati in materie umanistiche e architettoniche che, con l'aiuto di una politica attenta, potrebbero costituire cooperative volte allo sfruttamento di beni storici e architettonici che – anche se proprietà di enti e strutture religiose – potrebbero essere utilizzati per attività turistiche e culturali. Un esempio? Il castello e il convento di san Vito a Marigliano. A Brusciano la festa dei Gigli. Ad Acerra l'inserimento del Museo di Pulcinella in un circuito museale più strutturato”.

Prosegue Falcone: “Si può anche puntare al recupero delle tante masserie abbandonate che rappresentano la testimonianza della cultura agricola del nostro territorio. Diventerebbero una occasione per creare posti di lavoro nel settore dell'agro-alimentare, fiore all'occhiello di un’area che non è e non può essere identificata solo con la Terra dei fuochi. E poi c’è la valorizzazione di tutte quelle forme culturali – dalla musica alla letteratura - che sono la base per lo sviluppo di un territorio. Insomma: non è vero che con la cultura non si mangia. Si deve, anzi, lavorare per farla diventare una occasione di sviluppo economico”.

 

Ricerca / Colonna destra





ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER


ARTICOLI PIU' LETTI DEL MESE

Ambiente e salute

Aperta-mente

Nuove tecnologie

Gastronomia